Prima partita che lascia un po’ di amaro in bocca ai nostri ragazzi. Nella prima giornata di campionato di serie C1, la prima squadra è stata battuta da Rugby Monselice con il punteggio di 12-7.

Per i Draghi un’ottima partenza, con una meta da touche e maul schiacciata da Vidali dopo 5 minuti dal fischio d’inizio. I nostri mantengono il dominio in campo per i primi 20 minuti di gioco, poi arriva una punizione avversaria che porta il tabellino sul 7-3. Di nuovo un piazzato regala agli avversari altri 3 punti e il primo tempo si chiude sul 6-7.

Nella ripresa il West non ritrova la concentrazione necessaria per portare a casa una vittoria che, inizialmente, sembrava alla portata di mano. Tanti, troppi falli e arrivano due gialli e un rosso per i Draghi, mentre i padroni di casa, pur senza realizzare una sola meta, fanno loro il match chiudendo sul 12-7 grazie ad altri due calci di punizione.

 “La sconfitta di ieri è una sconfitta che brucia”, afferma coach Musso, “Avevamo approcciato alla partita nella maniera giusta, ordinati e disciplinati. Poi, dopo la meta un blackout generale dove abbiamo cominciato a far falli anche stupidi e non abbiamo più seguito il piano di gioco. Siamo rimasti in campo per più di un tempo in 14 causa dei cartellini e quindi è stato difficile rimettere in piedi la partita. Questa settimana dobbiamo riordinare le idee e lavorare su ciò che è andato storto, la disciplina in primis e reagire subito domenica prossima”.

La prossima sfida per i Draghi è quella di domenica 27 ottobre contro Villadose, sul campo di Sona. Obiettivo: vincere!

infovevr.westveronarugbyunion@federugby.it
IndirizzoVia San Quirico - 37060 Sona (VR)

West Verona Rugby Union a.s.d. - Codice Fiscale e Partita IVA: 03432580235