Dopo una settimana di pausa la Prima Squadra del West Verona Rugby si prepara a tornare in campo. Avevamo lasciato il team di coach Brolis dopo il match con Desenzano, una vittoria combattuta e più che meritata per i Draghi, rimasti in campo in 14 dopo pochi minuti dal fischio d’inizio.

Soddisfatto dell’ultima prestazione del gruppo anche il direttore sportivo Stefano Marrella, che commenta così la partita del 17 febbraio: “Sono molto contento del comportamento della squadra che, malgrado l’espulsione avvenuta a pochi minuti dall’inizio della partita, è rimasta concentrata ed unita ed è riuscita a vincere una partita difficile contro Desenzano che ha combattuto fino alla fine. Bisogna lavorare ancora per migliorare le fasi offensive e la disciplina in campo, ma stiamo andando nella direzione giusta”.

Il prossimo appuntamento per la C1 di Sona è quello in trasferta contro Villadose, club che i Draghi hanno già avuto modo di affrontare nella prima fase di campionato.

“Villadose è una squadra coriacea e di esperienza, ha vinto le prime due partite della seconda fase e si trova in testa alla classifica”, prosegue Marrella, “Sarà una partita da giocare fino all’ultimo minuto, facendo attenzione alla disciplina in campo. Coach Brolis sta preparando con cura il match e studiando la formazione ottimale, tenendo conto dell’assenza del nostro capitano Andrea Rizzo, importante elemento della linea dei tre quarti”.

“Non voglio fare previsioni, sono certo che tutta la squadra sia determinata a portare a casa un risultato positivo”, conclude, “Servirà scendere in campo con la giusta carica agonistica cercando di mantenere ordine nel gioco, del risultato ne parleremo domenica sera”.

infovevr.westveronarugbyunion@federugby.it
IndirizzoVia San Quirico - 37060 Sona (VR)

West Verona Rugby Union a.s.d. - Codice Fiscale e Partita IVA: 03432580235