Il numero 10 della Prima Squadra del West Verona Rugby commenta così il match con Desenzano della scorsa domenica:

“E’ stata una partita fisica in cui abbiamo commesso tanti errori sia in fase d’attacco, ma soprattutto in difesa. Dopo la loro terza meta avevo personalmente abbassato un po’ la testa, ma siamo stati bravi a rimanere calmi e concentrati fino alla fine. E sul 19-17 sentivo che saremmo andati a segnare ancora”, continua, “Rispetto all’andata – giocata in 14 per l’espulsione del capitano e vinta 22-15 in casa – è stata una partita diversa. Questa volta la pressione era più su di loro, sapevamo che avrebbero lottato su ogni palla fino alla fine”.

Il prossimo appuntamento per i Draghi è la sfida di domenica 14 aprile contro Villadose, “una buona squadra organizzata”, aggiunge Anselmi, “Sicuramente la volontà è quella di vincere per continuare la scia positiva delle ultime settimane e raggiungere l’obiettivo salvezza quanto prima. Ma non mi piace fare tanti calcoli, mi distrae e basta, penso solo a dare il massimo e a divertirmi!”.

infovevr.westveronarugbyunion@federugby.it
IndirizzoVia San Quirico - 37060 Sona (VR)

West Verona Rugby Union a.s.d. - Codice Fiscale e Partita IVA: 03432580235